mobirise.com

Seeds of Peace. Semi di Pace.

La quarta edizione del Festival Biblico a Padova chiude in bellezza: saranno gli accordi della musica, che non conosce barriere o ideologie, a rafforzare il messaggio dell’edizione 2016, "Giustizia e pace si baceranno”. Mercoledì 25 maggio, alle ore 20.45, al Teatro Verdi di Padova si terrà il concerto "Seeds of Peace" che vedrà impegnate tre cantanti appartenenti alle principali religioni monoteiste: Patrizia Laquidara, Sakina Al Azami (accompagnata dal maestro Jamal Ouassini) ed Evelina Meghnagi. Si tratta di un percorso musicale condotto dal maestro Diego Basso che dirigerà l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta con lo scopo di evidenziare il desiderio di dialogo e di integrazione, a partire dalla musica come elemento aggregatore. Il concerto verrà impreziosito da una composizione originale sul tema della pace e dalla presenza di giovani coristi che offriranno semi di speranza attraverso la loro voce. «Si tratta di un’operazione singolare e delicata – spiega don Marco Sanavio, direttore dell’Ufficio comunicazione e organizzatore locale del Festival Biblico– che desidera lanciare alla città di Padova un invito al dialogo come veicolo di Pace. Il senso di questo evento verrà completato dalla presenza in sala di rappresentanti di varie religioni e confessioni cristiane all’interno del territorio padovano che con il loro semplice stare fianco a fianco indicheranno che non sono le religioni e le appartenenze a dividere, ma è il cuore dell’uomo che deve operare scelte di Pace».

Seeds of Pace
Backstage concerto Padova

Condividi